Supervisione

La supervisione è per me un momento di costruzione condivisa di conoscenza. Una possibilità per osservare dall’alto cosa sta accadendo dentro la relazione di aiuto. E’ anche una fondamentale occasione di apprendimento, per costruire competenze che difficilmente possono essere apprese in altri modi.
Se sei un collega psicologo o un educatore professionale e desideri confrontarti con me sui tuoi casi (adulti ed età evolutiva) puoi chiedermi una supervisione.

In genere si suddivide in tre momenti:

1) parto dall’aiutarti a definire meglio la tua domanda (cosa desideri portarti a casa dalla supervisione);

2) lascio a te lo spazio per espormi il caso;

3) ti offro il mio parere sul caso e ci confrontiamo su come puoi procedere, anche riflettendo su quale strumento in più puoi mettere nella tua “valigia degli attrezzi”.

Nella sezione IL MIO APPROCCIO puoi trovare le teorie di riferimento che guidano il mio lavoro. Se ti interessano e desideri confrontarti con me sui tuoi casi e costruire nuove competenze con me attraverso la supervisione, contattami